Un progetto di Fabio Mendolicchio (Chef Mendo) in collaborazione con sale e pepe logo

Bilancia – Settimana dal 26 al 02 maggio

Fortunati dal 23 settembre al 22 ottobre

Ingrediente speciale: Burro artigianale.
Verdura Porta Fortuna: Coste e cicoria. Spinaci.
Lo Chef consiglia: Spazio a una fase più lucida e determinata, più energica e decisa, che ti consentirà di riprendere in mano il timone della tua vita. Io inizierei proprio da una pasta fatta in casa, magari impastando gli ingredienti principali di farina di grano duro, acqua, uova se mangiate le uova, e ortiche sbollentate e frullate che sono di stagione e ciò che non vi aspettavate. Un piatto di tagliatelle alle ortiche è ciò che dal palato porterà in circolazione un sapore energico e deciso. Via libera per tutti i tipi di ripieni, dalle paste, alle verdure e alla frutta.
Piatto della settimana: Tagliatelle verdi all'ortica.
Frutto magico: Mele ripiene con cioccolato, biscotti e miele.
“Lei sa che ogni letto di sposa | è fatto di ortica e mimosa. (da La canzone di Barbara, n.° 5)” Fabrizio De André
Forse non tutti sanno che...?

Tutte le fragole oggi coltivate appartengono alla specie Fragraria x ananassa, un ibrido che nel 1766 il botanico Duchesne ottenne dall’incrocio di due specie americane: una dai frutti piccoli e gustosi, l’altra dai frutti grandi ma poco saporiti. Da allora, sono state create circa 2000 varietà di fragole, con caratteristiche molto diverse per forma, colore, polpa e sapore, privilegiando la grandezza. Basti pensare che negli anni ’70 una fragola pesava in media 10-14 g, oggi 30 g. Il problema è che nella fragola il contenuto di zuccheri diminuisce con l’aumentare delle dimensioni, con il risultato che i frutti grandi spesso sanno di poco. In merito alla provenienza, sono da preferire le locali, nostrane, che offrono migliori garanzie, oltre che a Km 0. Per questo bisogna favorire la stagionalità, evitando di comprare quelle che compaiono nei supermercati molto prima del previsto.
Ad esempio, la varietà Candonga (quasi sempre indicata sui cestini) è dolce, aromatica e anche grossa. Cresce bene al Sud, dove viene raccolta da febbraio. Le fragole più tardive sono invece quelle della Val Martello (Bz). Ogni anno in giugno (quest’anno il 25 e 26) vi si organizza la Festa delle Fragole, con taglio di una torta gigante e mercato di prodotti tipici.

In collaborazione con le fonti web
@