Un progetto di Fabio Mendolicchio (Chef Mendo) in collaborazione con sale e pepe logo

Ariete – Settimana dal 19 al 25 aprile

Fortunati dal 21 marzo al 20 aprile

Ingrediente speciale: Tisane biologiche.
Verdura Porta Fortuna: Sedano rapa e ravanelli.
Lo Chef consiglia: Ti occorre filtrare e valutare. Valutare e filtrare. Un lavoro continuo fatto di analisi meticolosa. Tutto ciò che è radice mangereccia ti appartiene. Anche la follia, un pizzico di follia ti appartiene. Forse è tempo di mescolare cose e cercare lo slancio. Prova a immaginare un uso diverso per le tisane. Questa settimana in particolare, Ariete sarai moto consapevole a tavola, determinato nelle scelte e in ciò che vuoi mangiare.
Piatto della settimana: Tortellini in brodo di Melissa (ricavato da tisana di melissa).
Frutto magico: Pere e fragole.
“Conserva e tratta il cibo come se fosse il tuo corpo, ricordando che nel tempo il cibo sarà il tuo corpo.” BW Richardson
Forse non tutti sanno che...?

Gli asparagi sono l’ortaggio protagonista della primavera, germogli giovani e teneri che spuntano con l’arrivo della bella stagione e che simboleggiano il risveglio della natura. Lungo, affusolato, cicciotto, selvatico, coltivato, verde, bianco o violaceo: sono tutti aggettivi che spesso associamo agli asparagi, ortaggi più graditi tra quelli protagonisti dell’inverno. Questa pianta di cui si usano per lo più le punte, è prediletta dagli amanti del risotto e delle uova, dato che in entrambi gli abbinamenti il sapore dolce e allo stesso tempo pungente ben si sposa sia con il riso che con il tuorlo.
Possono essere verdi, dolci e dall’aroma che ricorda l’erba appena tagliata. Oppure bianchi, dal sapore così delicato e fine che si possono mangiare anche crudi, in carpaccio. Gli asparagi sono poco calorici (29 cal/100 g) e ricchi di acido folico (vitamina del gruppo B) e di asparagina, sostanza che aumenta la resistenza alla fatica. Hanno proprietà antiossidanti, diuretiche, disintossicanti.

In collaborazione con le fonti web
@